I Ravioloni della Venaria Reale

La Pro Loco Altessano – Venaria Reale, facendo fede all’oggetto della sua “mission” ha inventato i “Ravioloni della Venaria Reale” e ha chiesto alla Casa dei Cappelletti di produrlo.

L’idea del prodotto è venuta alla Pro Loco Altessano – Venaria Reale come piatto tipico della Città che contenga i due ingredienti storiograficamente legati al territorio e cioè le Acciughe e le Zucchine: le prime sono il riconosciuto piatto tipico di Venaria Reale mentre le seconde sono il riconosciuto piatto tipico di Altessano, meglio identificati con la lingua piemontese nel termine di Coussòt (o cossòt).

Nella storiografia popolare i venariesi venivano e vengono tutt’ora chiamati “Berlica anciove” come ad Altessano “mangia cossòt”. Questi nomi hanno origini antiche: quello di Venaria ha origini nel settecento e quello di Altessano siamo giù di li.

La prima definizione pare sia nata quando a Venaria si è cominciato a lavorare la seta: una volta finita la lavorazione veniva trasportata ai porti di Genova, Nizza e Lione per poi essere inviata via mare in tutta l’Europa. Questi viaggi verso i porti duravano anche una settimana e i carri per non dover ritornare indietro vuoti, caricavano botti piene di acciughe e li portavano a Torino e a Venaria. E naturalmente i venariesi ne approfittavano e da li è nato il soprannome di “berlica anciove” cioè letteralmente “lecca acciughe”.

Ad Altessano, gli abitanti dello storico borgo, venivano invece chiamati “mangia cossòt”, cioè “mangia zucchine” perché vista la conformazione geografica del territorio che si prestava alla coltivazione di orti e vista la vicinanza di un importante corso d’acqua qual’e il Ceronda, il tutto ha fatto si che si sviluppasse una coltivazione di ortaggi che di proprio gradissero tale abbondanza d’acqua dando generosi raccolti: giustappunto le zucchine.

I Ravioloni sono prodotti appositamente su richiesta dalla Casa dei Cappelletti di Venaria Reale e normalmente vengono proposti dalla Pro Loco in occasione di eventi e feste oltre che di trasferte culturali ed enogastronomiche.

 

I Ravioloni della Venaria Reale sono stati inseriti nell'Albo De.C.O. del Comune di Venaria Reale al n° 5 in data 3 Aprile 2014.

2015-07-17_095153

2015-08-20_105158

2015-08-20_105235

2015-08-20_105251

2015-08-20_105551